Now loading.
Please wait.

Econews

Smaltimento e ritiro rifiuti edili nel Lazio e in Abruzzo

posted in News by

Tra i rifiuti che spesso si creano nella vita moderna vanno segnalati i rifiuti edili, dei rifiuti speciali che pertanto hanno bisogno di uno smaltimento speciale. Partendo dal presupposto che è illegale abbandonare i rifiuti edili cerchiamo di capire da cosa sono composti. Sono materiali inerti composti da calcinacci di intonaco, laterizi, cemento armato e non.

Lo smaltimento di questi rifiuti, secondo il Decreto Legislativo 3 aprile 2006, 152, Norme in materia Ambientale, è a carico del soggetto che produce macerie. È lui il primo responsabile ed è sempre lui che deve provvedere allo smaltimento. Come? È possibile contattare aziende che si occupano del ritiro, trasporto e smaltimento di questi rifiuti. Solitamente è prevista una modulistica attraverso la quale effettuare la richiesta per lo smaltimento alla ditta e affidare l’incarico. Se i rifiuti, classificati come non pericolosi, sono inferiori ai 30 chili o litri al giorno non è necessario alcun documento di accompagnamento, in caso contrario è necessario allegare uno specifico formulario che includa:

  • origine, tipo e quantità dei rifiuti;
  • impianto di destinazione;
  • percorso da seguire per arrivare all’impianto;
  • nome ed indirizzo del destinatario.

Dal 1986 Ce.Stra Srl si occupa anche di questo, con il massimo della professionalità e dell’efficienza.

11 Lug, 16

about author

 

 

related posts

 

 

latest comments

There are 0 comment. on "Smaltimento e ritiro rifiuti edili nel Lazio e in Abruzzo"

 

post comment