Now loading.
Please wait.

Econews

La normativa RAEE

posted in News, R.A.E.E. by

La gestione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) è disciplinata dalla direttiva europea 2012/19 a sostituzione delle precedenti (2002/96/eu e 2003/108/eu). Attraverso questa normativa l’Unione Europea ha dettato alcune indicazioni agli stati membri per una gestione sicura ed efficace.

Tra le principali finalità ci sono la prevenzione, ovvero prevenire la produzione di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, la promozione del reimpiego, riciclaggio e recupero raee, il miglioramento dell’intervento dei soggetti che partecipano al ciclo di vita di dette apparecchiature e la riduzione dell’uso di sostanze pericolose nelle produzione di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

In Italia, per recepire la direttiva europea, è stato emesso in prima istanza il decreto legislativo 151 del 25 novembre 2005 con il quale si è definita la gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Oggi tale decreto è stato sostituito dal decreto legislativo n. 49 del 14 marzo 2014 che sostituisce in parte anche i decreti attuativi:

  • decreto ministeriale 25 settembre 2007 (istituzione del comitato di vigilanza e controllo);
  • decreto ministeriale 185/2007 (istituzione del registro nazionale dei produttori, del centro di coordinamento raee e del comitato di indirizzo);
  • decreto ministeriale 65/2010 (regolamento di introduzione delle semplificazione per il ritiro “1 contro1”).

Cestra Ambiente, seguendo la normativa sopracitata, si occupa del recupero di questi speciali rifiuti con il principale intento di salvaguardare l’ambiente, su tutto il territorio di Lazio e Abbruzzo.

16 Nov, 15

about author

 

 

related posts

 

 

latest comments

There are 0 comment. on "La normativa RAEE"

 

post comment