Now loading.
Please wait.

Econews

Approfondimento sui metalli pesanti: il cadmio

posted in News by

Abbiamo parlato spesso di metalli pesanti e tra questi abbiamo annoverato il Cadmio, ma che cos’è?
Questa settimana noi di Ce.Stra S.r.l. vogliamo approfondire questa informazione, affinché tutti possano documentarsi e sapere di cosa stiamo parlando.

Il cadmio ha un aspetto metallico, è tossico, raro e si trova nei minerali dello zinco e trova largo impiego nelle pile ricaricabili.
È un tipo di metallo malleabile e tenero al punto che può essere tagliato con un coltello. Per molti aspetti assomiglia allo zinco.
¾ del cadmio prodotto è utilizzato nelle pile nichel-cadmio, mentre il quarto rimanente è utilizzato per produrre pigmenti, rivestimenti e stabilizzanti per materie plastiche.

Tra gli altri utilizzi abbiamo:

  • Leghe metalliche;
  • Cadmiature, dei rivestimenti d materiali con un film di cadmio metallico tramite elettrodeposizione;
  • Barriera per controllare la fissione nucleare;
  • Fosfori dei televisori in bianco e nero e fosfori blu e verdi per i televisori a colori;
  • Semiconduttori;
  • PVC;
  • Per la costruzione del primo rivelatore dei neutrini.

I minerali in cadmio sono rari e si trovano in piccole quantità, per lo più viene estratto dallo zinco e in minor misura dal piombo e dal rame. A livello biologico il cadmio non ha alcun ruolo ma sia esso che i suoi composti sono tossici anche a basse concentrazioni. Tende ad accumularsi negli organismi e negli ecosistemi.

Tra le patologie di un’esposizione acuta si possono annoverare: dispnea, tosse, febbre e astenia. L’ingestione di alimenti contaminati può provocare una sindrome gastroenterica caratterizzata da diarrea, nausea, vomito e disidratazione.

Nel caso di esposizione cronica i primi organi colpiti sono i reni. Speriamo con questo breve articolo di aver messo in luce i danni che può provocare il cadmio e dove è possibile trovarlo, per un eventuale smaltimento non esitate a chiamarci.

26 Feb, 16

about author

 

 

related posts

 

 

latest comments

There are 0 comment. on "Approfondimento sui metalli pesanti: il cadmio"

 

post comment