Now loading.
Please wait.

menu

Shopping Cart

Blog News

I Rifiuti speciali aumentano. Migliora il recupero.

posted in News by

Se da una parte aumenta esponenzialmente la percentuale di rifiuti prodotti, dall’altra aumenta anche il settore del recupero. A livello nazione si registra un aumento della produzione di rifiuti del 2,4% rispetto all’anno precedente, cifra che riguarda soltanto i rifiuti che non sono considerati pericolosi. Questi ultimi sono ancora più aumento, come conferma il valore del 3,4% in più, che si traducono in 300mila tonnellate. Numeri che pesano sull’ambiente e sull’economia e che l’Italia sta cercando di gestire in maniera sempre più efficiente, non senza qualche difficoltà.

Qual è il settore in cui si producono più rifiuti speciali? Il primato va al settore manifatturiero.

Non tutti i rifiuti speciali sono pericolosi. La totalità di questi rifiuti pesa 136 milioni di tonnellate, costituite per la maggior parte da rifiuti non pericolosi, che sono il 93,8%. Mentre il 65% è destinato al recupero, un valore che aumenta fortunatamente ogni anno, controbilanciando la crescita.
Molte discariche chiudono, con una diminuzione del totale smaltito in discarica pari a 200 mila tonnellate. Per questo motivo realtà come Ce.Stra s.r.l. sono da preservare e valorizzare. L’esistenza di questi luoghi assicura un beneficio per tutti, un valido supporto alla gestione dei rifiuti, tema sempre più nell’occhio del ciclone.

21 Lug, 17

about author

 

 

related posts

 

 

latest comments

There are 0 comment. on "I Rifiuti speciali aumentano. Migliora il recupero."

 

post comment